Vai ai contenuti
L'ASSOCIAZIONE
In questa Carta, noi di “Maison Antigone” abbiamo l’ambizione di dichiarare i nostri valori associativi.

I valori sono “le cose che valgono” per noi: quelle che vogliamo far conoscere e soprattutto rendere evidenti a tutte e a tutti coloro che incontriamo nel nostro impegno associativo, con particolare attenzione alle donne che a noi si rivolgono.

Di donne, infatti, vogliamo occuparci attraverso la costruzione di una rete professionale e sociale solidale, prevalentemente volontaria, capace di offrire un valido aiuto nel momento del bisogno, quando la vita prende strade disattese e infelici, comunque difficili.

Maison Antigone vuole valorizzare l’immagine e l’operato femminile: in particolare quello delle proprie associate e di tutte quelle donne che chiederanno l’aiuto della nostra Associazione, facendo sì che esse possano ritrovare insieme a noi la propria autostima, realizzare un desiderio, costruire una consapevolezza di sé rinnovata: affinché diventino non mere destinatarie di cure, ma vere protagoniste dell’Associazione stessa.

Maison Antigone ha l’obiettivo di combattere gli stereotipi, insistenti e pervasivi, che danneggiano l’immagine delle donne. Ogni giorno, infatti, gli organi di informazione ci propongono e ripropongono visioni pericolose e distorte sul ruolo delle donne, anche molto giovani, rimandando all’opinione pubblica concezioni che, nei nostri tempi, vorremmo vedere definitivamente superate.

Centrali per noi sono la tutela e la promozione della legalità, che tuttavia non sia mero legalismo ma giustizia che trovi fondamento sui diritti essenziali della persona: ci impegniamo a diffonderne una cultura paritaria e non discriminante, affinché l’ambiente scolastico, i luoghi di lavoro e la società civile nel suo insieme ne condividano l’assoluta necessità. Solo in un contesto di piena legalità, di trasparenza, di rispetto delle regole possono infatti fiorire i diritti civili e sociali che garantiscono alle donne, e non solo a loro, piena cittadinanza.
  
I valori in cui ci riconosciamo sono:

  • l’umanità: è per noi il valore guida, quello che regge le fondamenta del nostro impegno associativo perché le sofferenze personali non esplodano con danni fisici, relazionali e psicologici deleteri per la sicurezza e l’autostima di ognuna. Alla base del valore “umanità” troviamo il riconoscimento della dignità di ogni donna che si rivolge ai nostri servizi, indipendentemente dalle sue condizioni sociali, dalla provenienza, dalle convinzioni personali e culturali. Nella nostra idea di umanità c’è dunque il profondo rispetto come condizione indispensabile per la creazione di rapporti positivi e fecondi;

  • la sensibilità è empatia, capacità di leggere bisogni, desideri, aspettative, timori, sentimenti anche non dichiarati e forse difficili da rendere espliciti. E’ l’intervento partecipe che sa entrare nella relazione senza invadenza, ma in modo utile. E’ cura delle parole, delle domande giuste che aprono una strada alla riflessione di chi cerca il nostro aiuto. E’ vera capacità di ascolto, anche nei momenti di silenzio e difficoltà. E’ un cammino prudente che misura i passi da fare, quando la relazione lo consente, è capacità di accelerare il percorso ed anche di frenare quando capiamo la necessità di un momento di riflessione;

  • la cura è l’attenzione alla qualità del nostro lavoro solidale, è creazione di un reciproco sentimento di fiducia, senza la quale crediamo sia impossibile intravvedere ed avviare i percorsi necessari alla ricerca delle soluzioni delle crisi e delle difficoltà delle donne che a noi si rivolgono. Nella cura c’è tutto il nostro impegno per offrire – per quanto possibile – un ambiente che esprima tranquillità, gentilezza e benessere nella relazione d’aiuto, un aiuto concreto ma non giudicante. E’ impegno per i particolari, i dettagli, le soluzioni da condividere senza alcuna imposizione. E’ rispetto dei tempi di ogni donna. Ed è, infine, attenzione ai risultati del nostro lavoro, alla nostra capacità di rispondere ai bisogni delle donne, alla valorizzazione di esse, delle loro capacità e competenze, ed all’efficacia dei nostri interventi;

  • la creatività è il valore che ci rende capaci di dare le risposte giuste, grazie alla ricerca di soluzioni non standardizzate, adatte alla persona, alle sue condizioni, alle sue possibilità, alla sua storia personale, alla sua visione del mondo. E’ la nostra capacità di aprirci ad altri soggetti che possono con noi condividere un percorso condiviso: in primo luogo con le nostre associate, con le stesse donne che a noi avranno chiesto aiuto, ma anche con gli Enti locali, le Istituzioni, le Università, il Mondo associativo, mettendo in comune obiettivi, progetti, soluzioni, contaminando esperienze e culture. E’ l’attenzione partecipe a quanto si muove nella nostra società, alle innovazioni che, anche in altri contesti e Paesi, si stanno avviando e/o consolidando per migliorare la condizione delle donne nel superamento di momenti personali di difficoltà, crisi e cambiamento.

Torna ai contenuti