Vai ai contenuti

NON SOLO LARA

Maison Antigone
Pubblicato da in EVENTI ·
Tags: Laraviolenza
Il 18 novembre 2017 Maison Antigone ha partecipato alla Tavola Rotonda “Non solo Lara” al Maximo Sport & Fitness di Roma, con i ragazzi del Liceo Artistico Sarandi.

Quello di novembre è un mese interamente dedicato al contrasto alla violenza sulle donne ed in tutta Italia si susseguono iniziative a ciò dedicate.

Noi di Maison Antigone ce ne occupiamo tutti i giorni, tutto l'anno, accogliendo le donne nei nostri centri, ascoltandole quando ci chiamano al telefono, consigliandole, assistendole legalmente e psicologicamente.

Ma soprattutto coinvolgendole nella nostra squadra, che ormai è una rete di donne sempre più vasta, eterogenea dal punto di vista professionale e culturale, ma accomunata da un unico obiettivo: combattere il sessismo, la discriminazione sul lavoro, ma soprattutto il maschilismo imperante che ancora ci opprime, limita e offende.

In questo mese di novembre abbiamo voluto celebrare la lotta alla violenza sulle donne intensificando i nostri interventi fra la gente, con Convegni e Tavole rotonde, per fare sempre più informazione e sensibilizzazione sociale, ed attraverso queste attuare una formazione.

Ciò abbiamo voluto fare soprattutto tra le nuove generazioni.

Il 5 novembre siamo state invitate al Macro di Testaccio, spazio Factory, insieme a SuLLeali - Comunicazione Responsabile, dove abbiamo incontrato cittadini e cittadine di ogni età; il 6 novembre ci siamo confrontate al Senato, insieme a molti altri esperti ed alle istituzioni.

Sabato 18 novembre abbiamo avuto l'incontro per noi più significativo ed emozionante, nella palestra Maximo Sport & Fitness di Roma, con Riccardo Evangelista, dinanzi i ragazzi del Liceo Artistico Sarandi, i loro docenti, i genitori e molti altri giovani.

Il loro silenzio assoluto e l’attenzione massima prestata, in oltre due ore di Relazioni, ci fa capire quanto la società e le nuove generazioni in realtà siano sensibili ai temi presentati ed abbiano voglia di formarsi, per un mondo più paritario, scevro da discriminazioni e sessismi.

L’encomiabile progetto fotografico presentato dai ragazzi, avente come tema la violenza sulle donne, è stato da tutti noi molto apprezzato.

Volentieri ne pubblichiamo le immagini!



Torna ai contenuti