Vai ai contenuti

AL MINISTRO DELLA SALUTE ROBERTO SPERANZA

Maison Antigone
Il Ministro Speranza nel maggio 2020, rispondendo ad una interrogazione del 30 ottobre 2019 sulla Parental Alienation, ha annunciato l'avvio di "studi empirici"  che possano supportare e validare la Parental Alienation: ossia una "pseudotheory", "junk science", "pseudoscienza", cosi come è stata definita dalla comunità accademica internazionale che non ne ha mai ammesso l'inclusione  nel DSM né nell'ICD e che, come allarmato dagli stessi scienziati, da oltre 30 anni inquina e distorce la Giustizia civile e penale di molti Paesi, compresa l'Italia,  mettendo a rischio la vita ed il benessere dei minori coinvolti in procedimenti di affido (custody) dove sia stata denunciata violenza domestica, maltrattamenti, lesioni, minacce, stalking, lesioni e abusi sessuali su minori.
Il fatto stesso che un costrutto da oltre 30 anni presentato  come "scientifico"  manchi ancora di "studi empirici" a livello internazionale - cosi come implicitamente ammesso dalla decisione stessa annunciata dal Ministro Speranza e come ribadito esplicitamente più di recente anche dal Team WHO, dal MSAC e dal CSAC che ne  hanno determinato la non inclusione dall'ICD 11 sia come Sindrome che come Disturbo da Alienazione Parentale - la dice lunga sulla serietà scientifica che tali studi empirici annunciati potranno avere, a prescindere dal loro esito!
Il fatto poi che tali futuri "studi" a quanto pare dovrebbero essere affidati ad "esperti" della Parental Alienation, ossia a sostenitori di una teoria ascientifica a cui si sono votati in totale assenza di studi empirici che comprovino la teoria, rischia di rendere ancor meno credibile e scientificamente fondato tale lavoro annunciato dal Ministro.
Alla luce del fatto che sono numerosi invece gli studi empirici e scientifici internazionali che già hanno dimostrato come la Parental Alienation sia del tutto destituita da ogni fondamento scientifico*, ci chiediamo e chiediamo allo stesso Ministro Speranza, al Governo Italiano, agli Onorevoli Senatori e Parlamentari, se:
  • Abbiamo bisogno di altri studi ascientifici?
  • Abbiamo bisogno di buttare soldi pubblici, che non abbiamo, in studi inutili già effettuati dalla comunità accademica internazionale ed esitati nel non riconoscimento della Parental Alienation?
  • Abbiamo bisogno di un probabile DANNO ERARIALE già annunciato?     
*  a tal proposito indichiamo il Collective Memorandum elaborato e sottoscritto da quasi 200 scienziati ed esperti di tutto il mondo, inviato nel 2019 all'OMS ed in cui viene dimostrata la ascientificità di questa cd "pseudoscienza" Parental Alienation, con ricchezza di  fonti e studi scientifici, cosi da averne determinato la non inclusione  nell'ICD 11





Torna ai contenuti